Cantina Cignano Colli Pesaresi Doc 2008

Colli Pesaresi Rosso Doc 2008

Voler rimanere legati alla tradizione, al sapere dei padri, alla naturale vocazione di una terra, è una delle peculiarità che caratterizza Cignano.

L’Azienda, è condotta con grande passione, dedizione e sagacia, dai fratelli Annibale e Fabio, che si definiscono “contadini evoluti da sempre e per sempre” essendo ormai giunti alla quarta generazione.

I vitigni adottati dall’Azienda, sono soprattutto gli autoctoni del luogo, come Bianchello del Metauro e Sangiovese dei Colli Pesaresi, da cui derivano i 3 vini principali: “SanLeone”, Bianchello del Metauro Doc; “Bianco Assoluto”, sempre Bianchello del Metauro Doc ottenuto da uve selezionate in vigna; e “Sottovento”, Colli Pesaresi Sangiovese Doc.

Cignano, oltre agli eccellenti vini sopraelencati, produce uno Spumante Metodo Charmat e Olio Extravergine d’Oliva da varietà Frantoio e Raggiola.

Colli Pesaresi Rosso Doc 2008

Si tratta di un blend di uve Sangiovese acino grosso 70 % e Montepulciano 30 %.

Alcool 14 % vol.

Estratto secco 32 grammi per litro.

Altitudine dei vigneti 250 mt. slm, sistema di potatura delle viti guyot 6/8 gemme.

Epoca di vendemmia del  Sangiovese, fine di Settembre e del Montepulciano, fine di Ottobre.

La Lunga macerazione a contatto con le bucce in acciaio inox e il controllo della temperatura, concede a questo vino longevita’, mantenendo nel tempo un tannino elegante.

Dopo l’assemblaggio di Sangiovese e Montepulciano, segue la permanenza in botte, per un tempo piu’ o meno lungo, in base all’evoluzione, da qui l’imbottgliamento e affinamento, fino a tre anni e piu’ in vetro.

Note di degustazione

Vino rosso secco, profumo intensoetereo, con aromi di sottobosco, speziatura netta ed legante sapore sapido equilibrato, morbido e vinoso, ricco di corpo e struttura.

I vini, vanno bevuti ricercandovi sempre sensazioni e caratteristiche nuove nel tempo.

Agnello al Tartufo nero pregiato, con crema di topinambur, mele e spinaci croccanti.

DSC_0203_Fotor

Mise en place per 4 persone

  • Costine d’agnello doppie n.4 ( Gr. 150 ogni porzione)
  • Gr. 300 topinambur
  • Brodo vegetale Gr. 200
  • Fondo Agnello Gr. 100
  • Tartufo nero pregiato Gr. 130
  • Spinaci Gr. 100
  • Mele Gr. 100
  • Limone n.1
  • Gin q.b.
  • Finocchietto selvatico q.b.
  • Aglio q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva di Cartoceto q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Esecuzione

Marinate le costine d’agnello per ventiquattro ore, con olio extra vergine d’oliva di Cartoceto, pepe nero macinato, aglio a spicchi, succo di limone, finocchietto selvatico e gin.

Tagliate i topinambur a dadini cuore, con l’aggiunta di brodo e frullate al minipimer, regolate di sale e tenete da parte.

Sfogliate gli spinaci, lavateli accuratamente e saltateli in padella, con un filo d’olio extra vergine.

Tagliate le mele a spicchi, dividetele in due parti, inseritele in una busta sotto vuoto da cottura con della cannella, una noce di burro e condizionate.

Cuocete a 80°C in un bagno termostatico per 1 ora.

Scolate l’agnello, inseritelo in una busta sottovuoto da cottura, condizionate e cuocete a 65°C per 2 ore, poi scaldate una padella antiaderente e arrostite su ambo i lati.

Disponete nel piatto la crema di topinambur, gli spinaci croccanti, le mele; quindi adagiate le costine d’agnello incrociate al centro del piatto e cospargete con abbondante tartufo nero pregiato.

La cottura a bassa temperatura delle mele e dell’agnello, si effettua mettendo Sottovuoto gli alimenti e inserendoli in un bagno termostatico, cioè una vasca piena d’acqua, nella quale viene agganciata una macchina Soft Cooker (Sirman), che mantiene la temperatura dell’acqua costante in tutti i suoi punti.

DSC_0207_Fotor DSC_0203_Fotor DSC_0179_Fotor

Orario Punto vendita in Cantina:
Da Lunedì a Sabato
ore 9,00/12,00 – 15,00/19,00

Come raggiungerci:
Autostrada A14 – uscita Fano direzione Roma
Uscita Fossombrone Est direzione Isola di Fano

Per un regalo unico, per trascorrere una serata di festa in compagnia di un’ottimo vino contattaci:

Società Agricola Cignano 

Società Semplice
Vigneti e Cantina

Località Isola di Fano
61034 Fossombrone
Provincia di Pesaro Urbino
Azienda vinicola nelle Marche
Tel. +39 0721 727124
+39 339 5827668 – Fabio Bucchini
info@cantinacignano.it

 

Colli Pesaresi Rosso Doc 2008

Cignano’s winery is strictly linked to its local traditions, to father’s teachings and to the land and its natural resources.

Today, the brothers Annibale and Fabio continue the family tradition with passion, devotion and shrewdness. They consider themselves as “advanced farmers forever and always” having already reached the fourth generation.

Most wine production is based on the varieties of local grapes such as Bianchello del Metauro and Sangiovese dei Colli Pesaresi from which the three most important wines come from: SanLeone”, Bianchello del Metauro Doc; “Bianco Assoluto”, Bianchello del Metauro Doc obtain from selected grapes from our vineyards ; and “Sottovento”, Colli Pesaresi Sangiovese Doc. 

In addition to the excellent wines mentioned above, Cignano’s winery produces also a CHARMAT SPARKLING WHITE WINE and EXTRA VIRGIN OLIVE OIL from a range of olives “Frantoio Raggiola “.

Colli Pesaresi Rosso Doc 2008

It is a blend of 70% Sangiovese (large berry size) and 30% Montepulciano.

Alcoholic content: 14% vol.

Dry extract: 32 gr/It

Vineyards altitude: 250 metres above sea-level

System of cultivation: guyot with 6-8 gems.

Sangiovese Harvesting Period: End of September

Montepulciano Harvesting Period: End of October

Long maceration with skin contact in temperature controlled stainless steel tanks gives the wine longevity guarantying a very elegant tannin.

The assembly of Sangiovese and Montepulciano is followed by the permanence in barrel according to the wine evolution. Then, it is bottled and refined at least three years or more.

Organoleptic features

Still dry red wine, intense ethereal aroma, wild berries-flavoured, slightly spicy and vanilla-flavoured. The taste is full-bodies, dry, balanced, smooth, winy, rich in body and composition.

Any time you drink wine search out new sensations and tastes!

 

Recipe

Lamb with black truffle, topinambur cream, apples and crunchy spinach.

Ingredients for 4 servings

  • N 4 double rib lamb chops (g 150 per serving)
  • G 300 topinambur
  • G 200 Vegetable broth
  • G 100 lamb cooking liquid
  • G 130 black truffle
  • G 100 spinach
  • G 100 apples
  • N 1 lemon
  • Gin to taste
  • Wild fennel to taste
  • Garlic to taste
  • Cartoceto extra virgin olive oil
  • Salt to taste
  • Minced black pepper to taste

 

Directions

Marinate the lamb chops for twenty-four hours, with Cartoceto extra virgin olive oil, minced black pepper, cloves of garlic, lemon juice, wild fennel and gin.

Cut the heart-shaped topinambur, whisk with a minipimer adding some broth, season with salt and set aside.

Wash the spinach very well. Toss spinach with a drizzle of extra virgin olive oil.

Cut the apples into slices, divide them into two parts, put them in a cooking vacuum seal bag with some cinnamon and a knob of butter. Condition.

Cook in a thermostatic water bath at 80° for 1 hour.

Drain the lamb chops, put them in a vacuum bag, condition and cook at 65° for 2 hours. Then, put the lamb in a hot non-stick frying pan until crispy on both sides.

Pour the topinambur cream in a serving dish, arrange crunchy spinach and apples then, lay the rib lamb chops in the centre, crossing the bones. Garnish with generous amounts of black truffle slices.

Low-temperature cooking method for apples and lamb, includes sous vide cooking, in a thermostatic water bath, using a Soft Cooker device (Sirman) providing exact temperature control.

DSC_0160_Fotor DSC_0166_Fotor

 

Categories: Blog Post-it