Il Minestrone

Tempo di preparazione
20 minuti
Tempo di cottura
60 minuti
Difficoltà
Facile
Persone
4 persone
10 Grammi
Fecola
30 Grammi
Olio Extravergine di Oliva
200 Grammi
Piselli Surgelati
200 Grammi
Zucchine Verdi
200 Grammi
Carota
20 Grammi
Cipolla Bianca Tritata
20 Grammi
Sedano Tritato
20 Grammi
Carota Tritata

Le minestre son uno dei primi piatti più graditi durante la stagione invernale.

Oggi vi propongo una ricetta veloce e leggera, ma se volete questo prodotto può diventare un piatto unico basta aggiungere un pò di legumi e della pasta.

Preparate un brodo vegetale con mezza cipolla, una carota, la parte interna delle zucchine, il sedano.

Fate cucinare il brodo per circa 30 minuti, filtrate e mantenete in ebollizione, le verdure invece frullatele con un po di brodo e tenete da parte.

Nel brodo bollente scottate le zucchine a cubetti per circa 2 minuti scolate e raffreddate con acqua e ghiaccio, ripetete la stessa operazione con il sedano tagliato a cubetti e con i piselli.

(è fondamentale mantenere la stessa forma nelle verdure in modo da ottenere la stessa cottura)

(pre cuocere e raffreddare le verdure vi permette di mantenere vivo il colore e la croccantezza finale del prodotto)

Preparate un trito di sedano, carota, cipolla e porro.

Fate soffriggere in una pentola con poco olio le verdure tritate.

Aggiungete le carote a cubetti e fate cuocere per 10 minuti coprendo con il brodo.

Unite le verdure frullate e lasciate cuocere per altri 8 minuti.

Scolate le zucchine, il sedano e i piselli, versate nella pentola e fate cuocere per 5 minuti, legate con un po di fecola diluita in acqua fredda, regolate di sale e pepe.

Servite ben caldo, accompagnate con dell’olio extravergine d’oliva e del pane tostato.

(in questa stagione potete aggiungere verza, bietole, cavolfiori, per dare sapore colore e gusto)