Cantucci con granella di mandorle e pistacchi

Tempo di preparazione
16 minuti
Tempo di cottura
20 minuti
Difficoltà
Facile
Persone
15 persone
Portata
La Pasticceria
1 N
Vanillina
200 Grammi
Granella Pistacchi
200 Grammi
Granella nocciole
8 N
Uova
700 Grammi
Zucchero Semolato
100 Grammi
Strutto
200 Grammi
Burro
1000 Grammi
Farina 00 Frollina Molino Mariani Paolo
1 N
Lievito Dolci
1 Pizzico
Sale Fino
Q.B.
Limone Grattugiato

Tipici della Toscana ma buoni in tutto il mondo, i cantucci sono un biscotto con le mandorle tagliato a fette quando ancora è caldo.

Cucinato nel forno a legna Fontana prende un sapore unico, un sapore che solo la nonna in cucina sà trasmettere.

Oggi per Voi con granella di pistacchi e nocciole.

Procedimento:

Montate in planetaria con la foglia il burro e lo strutto con lo zucchero.

Unite la farina, la granella, le uova, il sale, gli aromi e le granelle.

Formate l’impasto.

Fate riposare per 2 ore in frigorifero.

Formate dei bigoli di circa 1 cm di larghezza, cospargere con zucchero semolato e cuocere in forno Fontana a 190°C per circa 15 minuti.

Estraete dal forno e tagliate i filoncini in obliquo con un trinciante.

Disponete nella teglia i biscotti e asciugate in forno Fontana a 190°C per circa 5 minuti.