A Lezione da Giuliano Pediconi

Ragazzi dell’Alberghiero di Piobbico ospiti della Casa del Fornaio presso il Molino Paolo Mariani
Cos’è la Casa del Fornaio??

La Casa del Fornaio nasce all’interno del Molino Paolo Mariani nel 2007, al fine di sviluppare le potenzialità dei prodotti del molino stesso.

Si tratta di un laboratorio completamente attrezzato sia per le analisi di laboratorio delle farine che per le nuove pratiche di panificazione, pizzeria e pasticceria gestite dal maestro Giuliano Pediconi.

Un progetto nato al fine di conseguire obiettivi qualitativi sempre più elevati, rendendo più sofisticato e rigoroso il sistema di controllo del processo produttivo e abbattendo quella barriera tra allievo e maestro che per troppo tempo ha rallentato la crescita professionale dello stesso artigiano: fornaio, pasticcere o pizzaiolo che sia. Per cercare di raggiungere sempre di più un buon rapporto tra i due attori principali, e per cercare di soddisfare le necessità di tanti appassionati clienti e colleghi, il maestro Giuliano Pediconi propone durante l’anno diversi corsi all’interno del laboratorio: sia per quanto riguarda le pratiche di aggiornamento professionale, che di assistenza su come migliorare le ricette utilizzando anche diverse qualità di farine. Si tratta di un laboratorio tutt’altro che statico… ma con idee in continuo fermento che aiutano Giuliano e tanti altri maestri come lui a mettersi sempre in gioco.

La tradizione dei valori artigianali e l’innovazione dettata dalla ricerca e dal rapporto con i propri clienti sono gli ingredienti principali con cui il Molino Paolo Mariani si pone come punto di riferimento per piccole e grandi aziende al fine di crescere assieme.

Chi è Giuliano:

Giuliano Pediconi

Docente di Panificazione, consulente per varie aziende italiane ed estere nel settore panificazione, pasticceria,grandi lievitati e pizzerie. Tecnico di laboratorio e sviluppatore di prodotti per la panificazione presso il Molino Paolo Mariani. Vanta numerosi ed importanti corsi nazionali ed internazionali di specializzazione sugli impasti base, le paste lievitate e l’utilizzo del lievito naturale, e numerose pubblicazioni su importanti riviste del settore. Componente della squadra Italiana come panettiere al Campionato di Nantes (2003), 1° classificato al RichemontTrophy (2005).

“Utilizzare il lievito madre in panificazione, spiega Pediconi, consente di ottenere prodotti con gusto e fragranza unici, altamente digeribili, grazie alle fermentazioni complesse e prolungate ma, soprattutto, che si conservano a lungo, mantenendo inalterate le loro straordinarie proprietà organolettiche. “ ma tutto parte dalle materie prime che devono essere di grande qualità.

Tanti argomenti affrontati in poche ore da Giuliano con i ragazzi dell’Istituto sul grano, farina, molino, panificazione.

Si parte da una citazione di Pellegrino Artusi
«Due sono le funzioni principali della vita: la nutrizione e la propagazione della specie; a coloro quindi che, rivolgendo la mente a questi due bisogni dell’esistenza, li studiano e suggeriscono norme onde vengano sodisfatti nel miglior modo possibile, per render meno triste la vita stessa, e per giovare all’umanità, sia lecito sperare che questa, pur se non apprezza le loro fatiche, sia almeno prodiga di un benigno compatimento.

É stato un vero spettacolo vedere come i ragazzi in una giornata riescono a comprendere la sensibilità e l’amore che un professionista come Pediconi trasmette con il suo lavoro.
Grazie infinite di questa grande opportunità
Grazie al Molino Paolo Mariani e Giuliano Pediconi.

Categories: Blog Post-it